Coro Polifonico di Comunione e Liberazione di Pavia


Sua Santità Francesco I (Jorge Mario Bergoglio)
13 Marzo 2013

Il Papa Francesco, allora arcivescovo di Buenos Aires, presentò nel 1999 il libro più celebre di don Luigi Giussani, fondatore di Comunione e Liberazione, Il Senso Religioso. Ecco cosa disse:

"(…) Nel presentare il libro di monsignor Luigi Giussani Il senso religioso non compio un gesto di protocollo formale, e neppure ciò che potrebbe apparire come una semplice curiosità scientifica davanti a una messa a fuoco dell’esposizione della nostra fede. Innanzitutto compio un doveroso atto di gratitudine. Da molti anni gli scritti di monsignor Giussani hanno ispirato la mia riflessione, mi hanno aiutato a pregare e per questo oggi vengo a dare questa testimonianza. Mi hanno insegnato a essere un cristiano migliore." (rivista ufficiale del movimento, Tracce)





QUATTRO ANNI CON PAPA FRANCESCO.

Grazie, Santità, per come sostiene la nostra fede!





Mostra "MIGRANTI, LA SFIDA DELL'INCONTRO"

4-12 November 2017 - Ore 10.00-18.00 (tutti i giorni) ; Ore 10.00-22.00 (Sabato 4.11 e 11.11)

PAVIA - Santa Maria in Gualtieri - Piazza della Vittoria, 1

Scaricare la locandina qui.

La Santa Messa della COENA DOMINI 2016 animata dal Coro di Comunione e Liberazione di Pavia.

Giovedì Santo, 24 Marzo 2016, alle 17 in Duomo di Pavia. 

Canti: In Te la Nostra Gloria, Kyrie Messa Cena Domini, Gloria a Dio, Salmo Responsoriale 115, Canto al Vangelo, Lavanda dei Piedi, Ubi Caritas, Pange Lingua (Reposizione del SS. Sacramento).

L'omelia del vescovo Sanguineti alla Messa "In Coena Domini" del Giovedì Santo

SANTO NATALE 2014

Meditzione e Santa Messa

con la partecipazione del coro

di Comunione e Liberazione

"Per non dimenticare i crisiani perseguitati nel mondo"


Lunedì, 15 dicembre 2014 - ore 21

Chiesa di Canepanova - Pavia

 

Pasqua 2014. Il Volantone di Comunione e Liberazione

Fonte: http://it.clonline.org/altre-notizie/default.asp?id=625&id_n=20746

Come ogni anno, il Movimento di CL propone un'immagine artistica e un testo come aiuto a vivere la Santa Pasqua.

Quest'anno l'immagine è un particolare della Lavanda dei piedi di Giotto (Cappella degli Scrovegni, 1303/1305, Padova).

Il testo è costituito da due brani. Il primo, di papa Francesco, è tratto dalla Esortazione Apostolica Evangelii gaudium,164-165 e 266.
Il secondo brano, di Luigi Giussani, è tratto dal libro Il rischio educativo, Rizzoli, Milano 2005, pp. 20-21.


Ecco i due brani:

«Gesù Cristo ti ama, ha dato la sua vita per salvarti, e adesso è vivo al tuo fianco ogni giorno, per illuminarti, per rafforzarti, per liberarti». Quando diciamo che questo annuncio è «il primo», ciò non significa che sta all’inizio e dopo si dimentica o si sostituisce con altri contenuti che lo superano. È il primo in senso qualitativo, perché è l’annuncio principale, quello che si deve sempre tornare ad ascoltare. È l’annuncio che risponde all’anelito d’infinito che c’è in ogni cuore umano. Tale convinzione, tuttavia, si sostiene con l’esperienza personale, costantemente rinnovata, di gustare la sua amicizia e il suo messaggio, convinti, in virtù della propria esperienza, che non è la stessa cosa aver conosciuto Gesù o non conoscerlo, non è la stessa cosa camminare con Lui o camminare a tentoni. Sappiamo bene che la vita con Gesù diventa molto più piena e che con Lui è più facile trovare il senso di ogni cosa.
(Papa Francesco)


Per la mia formazione in famiglia e in seminario prima, per la mia meditazione dopo, mi ero profondamente persuaso che una fede che non potesse essere reperta e trovata nell'esperienza presente, confermata da essa, utile a rispondere alle sue esigenze, non sarebbe stata una fede in grado di resistere in un mondo dove tutto, tutto, diceva e dice l'opposto; Mostrare la pertinenza della fede alle esigenze della vita e, quindi - questo «quindi» è importante per me -, dimostrare la razionalità della fede, implica un concetto preciso di razionalità. Dire che la fede esalta la razionalità, vuol dire che la fede corrisponde alle esigenze fondamentali e originali del cuore di ogni uomo. Per questo dare ragione della fede significa descrivere sempre di più, sempre più ampiamente, sempre più densamente, gli effetti della presenza di Cristo nella vita della Chiesa nella sua autenticità, quella la cui «sentinella» è il Papa di Roma.
(Luigi Giussani)



 25 febbraio 2014 ore 21
sala Politeama
Pavia

proiezione del film
Hannah Arendt ('113)

Germania, Lussemburgo, Francia (2012)
di Margarethe Von Trotta
con Brabara Sukowa, Axel Milberg, Janet
McTeer, Julia Jentsch, Ulrich Noethen

APPUNTAMENTO


SANTO NATALE 2013


"RENDERE VISIBILE L'ESSENZIALE: GESU' CRISTO"


SANTA MESSA E MEDITAZIONE CON IL CORO DI CL DI PAVIA


Pavia, San Pietro in Ciel d'Oro

Mercoledì, 11 dicembre 2013 - ore: 21.00

https://www.facebook.com/events/653072424744560/?source=1



VOCE DEL CORO

In occasione del prossimo Natale, vista la positiva esperienza della formula utilizzata lo scorso
anno per la meditazione natalizia, il coro propone a tutti di prendere seriamente in
considerazione la possibilità di impegnarsi in prima persona nella preparazione di questo gesto. Il
desiderio è che divenga sempre più un momento di testimonianza e di proposta il cui
protagonista è la comunità stessa, di cui il coro è semplice strumento. In questa prospettiva
invitiamo ognuno a valutare la propria personale disponibilità a concorrere alla realizzazione di
questo momento, l'impegno richiesto limitato nel tempo e finalizzato ad esso, è circoscritto alle
prossime otto/nove prove a cominciare da lunedì prossimo.



SERVO DI DIO GIANCARLO BERTOLOTTI


Un momento molto significativo sta per avvenire nel percorso della Causa per la beatificazione
del Servo di Dio Giancarlo Bertolotti.

Il prossimo 9 novembre, nella basilica di Sant'Angelo
Lodigiano, verrà ufficialmente aperta la sessione diocesana del processo per la canonizzazione.
Il nostro impegno e la nostra preghiera, nel ricordo del carissimo Giancarlo, continueranno.
Mentre possiamo chiedere a lui di sostenerci nel nostro pellegrinaggio terreno, di aiutarci ad
essere ancora testimoni di Cristo, di vivere una vita "a colori", di saper guardare ancora e
sempre di più in alto.

Sotto il programma dettagliato:

Avviso apertura processo dioces.docx Avviso apertura processo dioces.docx
Size : 14.461 Kb
Type : docx

BANCO ALIMENTARE


Sabato 30 novembre ci sarà la 17^ Giornata della Colletta. In allegato le 10 righe di giudizio.

Banco alimentare10 righe.pdf Banco alimentare10 righe.pdf
Size : 952.057 Kb
Type : pdf

VITA DI DON GIUSSANI

In libreria e in formato eBook

«Tutto per me si è svolto nella più assoluta normalità, e solo le cose che accadevano, mentre accadevano, suscitavano stupore, tanto era Dio a operarle facendo di esse la trama di una storia che mi accadeva e mi accade davanti agli occhi.» (Luigi Giussani)

Presentazioni

> La Presentazione a Milano del libro «Vita di don Giussani» di Alberto Savorana. Università Cattolica del Sacro Cuore, 18 settembre 2013.

> La Presentazione a Roma del libro «Vita di don Giussani» di Alberto Savorana. Teatro Eliseo, 23 settembre 2013.


http://it.clonline.org/altre-notizie/default.asp?id=625&id_n=20313

https://www.facebook.com/vitaGiussani


 

 Il coro di Comunione e Liberazione era stato invitato direttamente dal Papa Benedetto XVI per animare i Vespri del 22 aprile 2007 in Basilica di San Pietro in Ciel D'Oro, Pavia

 

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Coro di Comunione e Liberazione

Santa Messa e Recital di Natale 2012

MERCOLEDI' 12 DICEMBRE ALLE ORE 21

PARROCCHIA DI SAN PIETRO IN CIEL D'ORO

=================================================

Coro di Comunione e Liberazione

Santa Messa in ricordo di Giancarlo Bertolotti, Mons. Comini e Cristina.

LUNEDI' 17 DICEMBRE ALLE ORE 14.30

AULA DI OSTETRICIA DEL POLICLINICO, PV


RIFLESSIONI 

Preghiera per Eluana

Articolo da Il Ticino, 19 Novembre 2008

Questa sera Preghiera per Eluana

Questa sera nella concattedrale di santa Maria del Carmine la preghiera per Eluana.
Ascoltiamo don Matteo Zambuto, uno degli organizzatori di questa attenzione spirituale nei confronti di Eluana Englaro, durante la trasmissione radiofonica il mio Dio canta giovane che va in onda su Radio Ticino Pavia ogni domenica mattina alle 12.25
Saranno presenti i Laetitia Domini e Comunione e Liberazione. Vi hanno aderito anche CAV e Movimento per la vita.

Ricordiamo che la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana ha diramato una settimana fa il seguente comunicato: "
La vita di Eluana Englaro, al cui dramma si è appassionata la coscienza del nostro Paese, è ormai incamminata verso la morte. Mentre partecipiamo con delicato rispetto e profonda compassione alla sua dolorosa vicenda, non possiamo fare a meno di richiamare alla loro responsabilità morale quanti si stanno adoperando per porre termine alla sua esistenza.
La convinzione che l’alimentazione e l’idratazione non costituiscano una forma di accanimento terapeutico è stata più volte, anche di recente, resa manifesta dalla Chiesa e non può che essere riaffermata anche in questo tragico momento. In tale contesto si fa più urgente riflettere sulla convenienza di una legge sulla fine della vita, dai contenuti inequivocabili nella salvaguardia della vita stessa, da elaborare con il più ampio consenso possibile da parte di tutti gli uomini di buona volontà
".

Antonello Sacchi

 

Articolo da Il Ticino, 18 Novembre 2008

Preghiera per Eluana domani in Carmine

"I temi della fine vita possono favorire una riflessione positiva tra laici e cattolici oppure rischiano di rendere il dialogo più difficile?
L'auspicio, il desiderio, la speranza di tutte le persone di buona volontà è certamente che ci sia un dialogo sempre più intenso, più vero, più disponibile e non ci siano dei muri contro muro. Naturalmente in quella che è l’onestà intellettuale di tutti, a partire dalla consapevolezza che esistono dei valori che sono oggettivi e assoluti, quindi non frutto di maggioranze, di minoranze di nessun genere, ma frutto di un riconoscimento intellettuale onesto di valori che sono dall’uomo soltanto da riconoscere, da accogliere, da custodire, da promuovere, perché promuovere quei valori significa rispettare l’uomo e creare una società più umana
".

Questo è solo un frammento dell'intervista che il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha concesso poche ore fa alla
Radio Vaticana sulla vicenda di Eluana Englaro.
L'arcivescovo di Genova, in questo caso, a proposito di una possibile deriva verso l'eutanasia, risponde "Sì, c’è questo rischio molto grave e anche evidente".

Il cardinale auspica il ritorno a un clima positivo nelle aule parlamentari per una legislazione a tale proposito: "E’ quanto veramente auspico e tutti quanti auspichiamo in nome della dignità vera dell’uomo e dell’umanità autentica di una società".

Sempre sul rapporto fra i valori e il diritto, è intervenuto sul Messaggero del 14 novembre
Francesco Paolo Casavola, nominato presidente del Comitato nazionale per la bioetica nel 2006, che ha espresso l'auspicio che sulla vicenda non ci si abbandoni a commenti emotivi per rispetto alla famiglia, che da 17 anni vive in prima persona una vicenda drammatica, e per i giudici sottolineando però il fatto che ora il legislatore deve fare la sua parte affrontando con formulazioni univoche i gravi problemi di bioetica non ulteriormente rimandabili.
"Scienza, religione, cultura umana e civile devono potersi incontrare nelle aule parlamentari scavalcando schieramenti di partito chiamati su altre frontiere a legittimamente contrastarsi ma qui invece severamente tenuti a veicolare le sole ragioni del bene comune" scrive Casavola nell'articolo.

Comunione e Liberazione
in una nota ricorda che: "Il caso Eluana ci mette davanti alla prima evidenza che emerge nella nostra vita: non ci facciamo da soli. Siamo voluti da un Altro. Siamo strappati al nulla da Qualcuno che ci ama e che ha detto: «Persino i capelli del vostro capo sono contati». Rifiutare questa evidenza vuol dire, prima o poi, rifiutare la realtà. Persino quando questa realtà ha il volto delle persone che amiamo. Ecco perché arrivare fino a riconoscere Chi ci sta donando la presenza di Eluana non è un’aggiunta “spirituale” per chi ha fede. È una necessità per tutti coloro che, avendo la ragione, cercano un significato".

Mercoledì alle 21.15 nella concattedrale di santa Maria del Carmine ci sarà un momento di preghiera per Eluana.
L'appuntamento è organizzato dall'associazione "Laetitia Domini" e da Comunione e Liberazione con il coordinamento di don Matteo Zambuto.

Antonello Sacchi

 Informazione e orari generale

- PROVA : Lunedi dalle 21.00 alle 23.00 - presso la segreteria di CL a Pavia 
Messa del Movimento e altri impegni : mezz'ora o 1 ora prima dell' inizio della Messa o dell' impegno per le prove.  
 

Avvisi per i prossimi impegni 

Gli avvisi del Coro sono regolarmente distribuiti direttamente dalla segreteria ai componenti del Coro.

 

 

 

Contattaci

Per chiedere informazione sul Coro, si può scrivere a:

La Segreteria: Francesca Vitulo (E-mail: coroclpv@gmail.com)

Il Direttore del Coro: Maestro Gaetano Troccoli

 

 

 

 Copyright © 2012-2017 Coro Comunione e Liberazione Pavia.

All rights reserved.

Per qualsiasi informazione e commenti sul questo sito oppure iscriversi o dimettersi dalla mailing list degli avvisi del coro, si può scrivere al Webmaster.

Shirley Hadisandjaja

G.S.C – Gestione Sistemi Complessi – Srl

e-mail: sicilia_shirley@yahoo.com

 

 

Make a free website with Yola